Necrosi del legno

Necrosi del legno

(Nectria cinnabarina)

La necrosi del legno è una malattia provocata da un fungo che si sviluppa su tessuti morti. Sono attaccate soprattutto gli aceri, ma anche il calicanto e, più raramente il pero e il melo. Questo fungo di solito colpisce gli alberi che sono già stati indeboliti a causa di fattori stressanti, come la siccità o l'infestazione da funghi. Il fungo prospera nel legno morto e le spore nell'aria infettano alberi e arbusti viventi attraverso le ferite. Il fungo provoca la degenerazione del legno, per cui cessa il trasporto della linfa e in seguito, sulla corteccia compaiono numerosi punti rossi o arancioni. La lotta consiste nella prevenzione e trattamenti con anticrittogamici, eseguiti all'inizio dell'inverno o dopo grandinate o gelate che abbiano provocato lesioni alla pianta.

Rimedio

ITALAGRO Poltiglia Bordolese Rame Metallo (Solfato di Rame) 500g

Il BORDORAM 20 WG è un anticrittogamico in granuli idrodispersibili a base di rame solfato neutralizzato con calce idrata. È efficace contro numerose malattie fungine e batteriche che colpiscono le colture erbacee ed arboree. La dispersione della poltiglia in acqua è facile in tutte le circostanze: basta versare i granuli nel quantitativo di acqua ed agitare. BORDORAM 20 WG viene distribuito mediante irroratrice a volume normale impiegando i quantitativi di acqua indicati di seguito.

Bordoram_01042019.pdf